Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a Torino

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoEccoci al sedicesimo appuntamento con Bevi con il Mastro Birraio, il nostro viaggio avventuroso nel mondo delle birre belghe a Torino in cui, ogni mese, ospitiamo un birraio differente direttamente dal Belgio.

 

 

Con l’anno nuovo, come di consueto, continuiamo ad organizzare degli appuntamenti con il meglio dell’eccellenza birraia belga. Iniziamo a Gennaio con Eddy Pourtouis di Brasserie Sainte Helene!

 

 

Ci troviamo nella regione della Gaume, nel sud del Belgio e vicino al confine con la Francia, una zona nota come la “Provenza del Belgio” per via del suo microclima eccezionale. Ma non è solo il bel tempo a caratterizzare la Gaume: si tratta infatti di una regione di grande importanza per la tradizione birraia belga, ormai patrimonio dell’Umanità Unesco. Qua si trova l’abbazia di Notre Dame d’Orval, dove si producono le birre omonime, e qua si trovano tanti altri birrifici storici, attivi anche da più di un secolo, che spesso utilizzano le conoscenze ed i luppoli Orval per produrre birre magnifiche e caratteristiche di tutta la zona.

 

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a TorinoLa storia della Brasserie Sainte Helene

 

 

La storia della Brasserie Sainte Helene comincia più di 20 anni fa, con le prime prove di brassificazione casalinghe del Mastro Birraio Eddy Pourtouis, che sarà nostro ospite il 27 Gennaio. Prima un pentolone da 20 litri con i manuali aperti, e poi corsi di perfezionamento, chiacchierate con altri Birrai ed esperienze di degustazione fino ad ottenere sempre più successo nei suoi esperimenti con recipienti da 50 e da 100 litri. Si arriva così al 1999, quando in rue de Sainte Helene a Virton Eddì apre ufficialmente le porte della sua Brasserie Sainte Helene!

 

 

Nel 2002 cambia location e si sposta poco lontano, a Ethe, sempre nella Gaume, per rinnovare completamente i suoi impianti nel 2005 e trasferirsi nello scorso dicembre a Florenville, vicino a Virton.

 

 

Per sua personale scelta, Eddy utilizza solamente ingredienti di altissima qualità per rispettare e conservare appieno tutte le proprietà organolettiche della birra e raggiungere vette di eccellenza impensabili per qualsiasi impianto di produzione industriale.

 

 

Informazioni sull’evento “Bevi con il Mastro Birraio”: Brasserie Sainte Helene

 

 

Costo degustazione 4 birre e buffet salato:

-> 20€ con registrazione: http://bit.ly/mastrobirraio012017

-> 25 € senza registrazione (posti non assicurati)

La prima degustazione sarà servita e illustrata alle ore 20:30 in punto

 

 

Bevi con il Mastro Birraio”: Brasserie Sainte Helene

Venerdì 27 gennaio 2017, h 20

Tripel B @ Docks Dora, via Valprato 68/52, Torino

Email: info@96c.ae6.myftpupload.com | T.: +39 011 2386190

Evento Facebook: link

 

pulsanti-v01-01

 

Le birre di Brasserie Sainte Helene che troveremo da Tripel B

 

Bevi con il Mastro Birraio: Brasserie Sainte Helene | Tripel B birra belga a Torino

 

 

Simcoe Lager (3,5%): una birra leggerissima ma dal forte profumo, dissetante e fresca

 

Black Mamba (4,5%): note di torrefazione per questa birra scura, interpretazione belga di una English Stout

 

La Grognarde (5,5%): birra luppolata che grazie all’uso del luppolo Saaz non risulta troppo aggressiva

 

Mistinguett (6,5%): birra bionda fresca, profumata e dal gusto equilibrato

 

Lily Blue (7,5%): birra ambrata, morbida e rotonda dal sapore dolce

 

Gypsy Rose (9 %): una birra da degustazione, dal carattere forte e dal gusto fruttato

 

EXTRA! Barley Wine (10%): adattamento dello stile Barley Wine in forma decisamente belga, più secca e complessa

 

Foto & Etichette © By Brasserie Sainte Helene / Studio Wattitude

 

No Comments

Post a Comment