Tripel B Fest 2018: grazie di cuore!

Il Tripel B Fest 2018, il Festival della Birra Belga di Torino, si è svolto gli scorsi 25, 26 e 27 Maggio ai Docks Dora.

Dopo il grande successo della prima edizione 2017, questa seconda edizione ha confermato il grande interesse di appassionati e neofiti a conoscere ed esplorare la cultura della Birra Belga, Patrimonio Intangibile dell’Umanità UNESCO, unita alle eccellenze gastronomiche italiane e alle tante attività e sorprese presenti quest’anno.

 

Siamo ancora emozionati: sono stati tre giorni fantastici! Birra, cibo, divertimento, tante attività e soprattutto un grande pubblico bellissimo. Grazie per aver reso così speciale questo Tripel B Fest 2018, e grazie a tutti quelli che hanno collaborato per far sì che, anche quest’anno, questa tre giorni di Festival della Birra Belga fosse così intensa e speciale.

 

Si dice che la seconda edizione sia la più difficile, perché si cerca di confermare e superare la precedente, migliorarsi, mettersi in gioco. Forse è così, ma quello di cui siamo certi è il risultato: stupefacente! Le presenze dello scorso anno sono state confermate, ed a crescere molto è stato il consumo di birra: segno che il feeling e l’atmosfera del Tripel B Fest 2018 sono stati apprezzati da tutti i partecipanti e che le oltre 70 birre dal Belgio erano davvero tutte straordinarie!

 

Naturalmente, niente di tutto ciò sarebbe stato neanche lontanamente possibile senza l’aiuto, l’appoggio e la partecipazione di tante persone, che ci teniamo particolarmente a ringraziare di cuore:

 

• i 12 Mastri Birrai dal Belgio: Alvinne, Bertinchamps, Brasserie du Brabant, De Leite, De Ranke, Feniks, Fort Lapin, Hof Ten Dormaal, Maenhout, Prearis, Sainte Helene, Viven. I protagonisti assoluti del Tripel B Fest con oltre 70 birre di cui 23 novità in anteprima nazionale. Sono riusciti ancora una volta a convincere il pubblico italiano della bontà ed eccezionalità delle loro straordinarie birre, contribuendo alla diffusione della cultura della Birra Belga, Patrimonio Intangibile dell’Umanità UNESCO.

 

il gran numero di volontari, fantastici per simpatia e impegno, che si sono messi in gioco, su diversi ruoli supportando l’operatività delle tre serate e il Beer Tasting Torino, l’Associazione Culturale che con il suo entusiasmo e la sua esperienza ha fornito consigli sulle birre da degustare.

 

Lorenzo Dabove (in arte “Kuaska”), ormai un aficionado di Tripel B, che con i suoi Laboratori di Degustazione Birre Belghe ha magnificamente illustrato la profondità ed eccellenza delle birre proposte.

 

ONAF delegazione Torino, che ringraziamo per la disponibilità e la messa in campo del loro know-how sui formaggi durante le due degustazioni “Birre & Formaggi” che si sono svolte all’interno del Festival.

 

• Gli operatori food presenti, dai Maestri del Gusto alle eccellenze del territorio: eccezionali nelle loro proposte ed eccezionali nel savoir-faire per gestire momenti di coda e soddisfare le richieste di tutti i partecipanti. Grazie quindi a Ciclocucina, Farinel On The Road, Il Forno dell’Angolo di Luca Scarcella, RockBurger, Pastificio Virgilio e Ottimo Gelati!

 

EDIT Torino per la partnership, il supporto e la collaborazione prima del Tripel B Fest con le quattro serate Warming Up e durante il Festival con gli afterparty!

 

ArtEnfant per la creatività e la passione che hanno investito nell’organizzare i Laboratori d’Arte per bambini e ragazzi e l’Area Bimbi: un successo incredibile fra i più piccini che hanno potuto giocare e inventare tante cose (e lasciare che i genitori si godessero il Festival senza pensieri).

 

Architettura Senza Frontiere Piemonte ONLUS con i loro Tour Guidati dei Docks Dora, quest’anno arricchiti da visite esclusive ad alcuni spazi come lo Studio65 con l’esposizione “Il Mercante di Nuvole”, l’Associazione Culturale “Il Cerchio e le Gocce” e lo spazio dell’artista Octavio Floreal.

 

Creative Cables che ha curato l’allestimento luminoso rendendo davvero magica all’imbrunire l’installazione decorativa realizzata con il contributo di Architettura Senza Frontiere Piemonte ONLUS e Gran Studio e filmata con il drone di Enzo di EnzoFoto qualche ora prima che tutto cominciasse.

 

Marco Crepaldi che con il suo Beer Yoga ha avuto un successo enorme anche quest’anno, riuscendo a far mettere in gioco tante persone alla scoperta di una disciplina antica e importante per il benessere del sé, senza dimenticare la parte ludica e giocosa.

 

Honky Tonk School che ha fatto vibrare i cuori e le gambe di tante persone con il seguitissimo workshop di Rockabeery Jive.

 

Sericraft per i momenti Print & Drink, grazie ai quali tantissime persone hanno potuto vivere in prima persona l’esperienza artigiana della stampa, gustando una delle collaboration beer promosse da Tripel B nel 2018 (la “Tinto” e la “.G”) e portandosi a casa una magnifica t-shirt.

 

UFM Radio per l’intrattenimento musicale, il mood positivo e la voglia di far ballare tutti, insieme ai loro DJ che si sono alternati sul palco.

 

Gabriella di Muro per le splendide fotografie (clicca qui per vedere la fotogallery su Facebook) e gli amici di Arca Studios per la copertura video del Tripel B Fest e per avere ospitato i momenti di degustazione del Festival.

 

• Le istituzioni cittadine (Città di Torino e Circoscrizione 6) che hanno patrocinato l’evento e le rappresentanze belghe del Consolato italiano con sede a Milano che sono intervenute a dimostrazione del loro apprezzamento e della loro vicinanza alle nostre iniziative.

 

Fermo Srl per gli Stralli assaggiati durante le degustazioni: un’eccellenza del territorio piemontese, prodotto nuovo ed unico nel suo genere per forma, gusto e confezione.

 

Ideal Macelleria per il supporto, la sponsorship, i consigli e soprattutto l’amicizia di lunga data con noi, davvero inestimabile – e anche per la pizza offertaci giovedì a notte fonda quando tutto il team era a lavoro con gli ultimi preparativi!

 

Tutti voi che avete partecipato e siete passati per un saluto, una birra (o molte) o semplicemente per respirare l’atmosfera magica di questi giorni. Noi di Tripel B vi aspettiamo a braccia aperte ai Docks Dora, aficionados o neofiti della birra belga, per condurvi in questo magnifico percorso dove l’eccellenza belga si fonde a quella italiana.

 

Appuntamento al prossimo anno per il Tripel B Fest 2019, e molto prima qui da noi per una birra, una risata, una degustazione: quando volete, vi aspettiamo!

TRIPEL B FEST 2018: GALLERIA FOTOGRAFICA

 

No Comments

Post a Comment